domenica 25 dicembre 2016

Stollen di Natale

 
 
Stollen di Natale
Dosi per uno Stollen grande o due medi

 
Ingredienti:

Farina “00” 500gr
Zucchero semolato 250gr
Burro 180gr
Ricotta 250gr
Mandorle tritate 150gr
Uova 120gr
Rhum 100gr
Uva passa di Zibibbo 250gr
Uva passa di Corinto 125gr
Canditi di cedro 100gr
Lievito chimico per dolci 15gr
Sale 1 pizzico
Vaniglia n.1 baccello
Cannella un cucchiaino
Chiodi di garofano in polvere mezzo cucchiaino
Noce moscata un cucchiaino
Grani di cardamomo n.2 (solo i semi interni)
 
Burro fuso 100gr
Zucchero a velo 150gr
 
Preparazione:
La sera prima: lavare i due tipi di uvetta fino a quando l'acqua è limpida e metterle in ammollo nel rhum. Lasciate macerare tutta la notte

Fondere il burro.
Setacciare la farina con il lievito, metterla nella ciotola della planetaria.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti, tranne le uvette e i canditi, e il burro e lo zucchero al velo in fondo all'elenco, e impastare il minimo indispensabile. Aggiungere uvetta e canditi per ultimi, quando l'impasto è quasi omogeneo.

Versare l'impasto in una teglia coperta di carta forno e formare una specie di pagnotta ovale.
Con il mattarello fare un avvallamento per il lungo (non so il perché ma è obbligatorio)
Infornare a 180°C per un'ora circa.
Sfornare, spennellare bene con il burro fuso (usarlo tutto anche se sembra tanto) e spolverare con lo zucchero a velo (usarlo tutto anche se sembra tanto).
Farlo raffreddare completamente e avvolgerlo nell'alluminio.
Lasciarlo riposare al fresco, io lo metto in cantina, da un minimo di due a un massimo di dodici settimane.
 
Note: questa ricetta è di Giuliana del blog http://www.lagallinavintage.it/ che a sua volta l'ha avuta da Cansado del forum di Coquinaria.
La ricetta prevedeva una fiala di essenza di mandorla che io non avevo e quindi non ho messo. Non amo le fiale, quindi la prossima volta voglio provare a mettere un po' di mandorle amare, circa 10/15gr, tritate insieme a quelle dolci.
Non ho trovato né l'uva passa di Corinto né l'uva passa Zibibbo, ho quindi sostituito la dose totale con uvetta sultanina.
La ricetta diceva 6/7 cucchiai di rhum, io ho un po' abbondato per coprire bene l'uvetta in ammollo e l'ho portato a 100gr (saranno stati 2/3 cucchiai in più).
La ricetta diceva due uova grandi, io le ho pesate ed erano 120gr.
La ricetta diceva un cucchiaino di essenza di vaniglia, io l'ho sostituita con un baccello.
Giuliana dice che al centro dello Stollen, disposto per il lungo, ci andrebbe un piccolo rotolo di marzapane ma lei non lo mette mai perché non le piace. Nemmeno io l'ho messo, ma solo perché non l'avevo, la prossima volta voglio provare a metterlo.
Quello nella fotografia è uno Stollen fatto con la dose intera, forse è un po' grandina, riempie una tegli di 28x40 cm, la prossima volta voglio provare a farne due piccoli, magari uno con il marzapane e uno senza.

Nessun commento:

Posta un commento